giovedì 17 gennaio 2013

Sformato di zucchine


Non tutte le ciambelle escono col buco.....certo è che se usi uno stampo quadrato...te la sei cercata!
Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace.....certo è che in alcuni casi se qualcosa
non si può guardare...non si può guardare!
Ogni cosa a suo tempo.....ma chi ha tempo non aspetti tempo!
Beh...questo piatto è un po' queste cose: doveva essere qualcos'altro, non ha un aspetto accattivante,
e le zucchine sono verdure che lasciano trasparire il loro gusto e il loro sapore solo...se sai attendere con pazienza!
Però alla fine il risultato è.....ottimo!























Ingredienti
(per 4 persone)

2 zucchine grosse
2 uova
250 gr ricotta di pecora o mucca
½ bicchiere di latte
4 cucchiai di pecorino grattugiato
q.b. sale
q.b. noce moscata

per la teglia

q.b. burro
q.b. pangrattato



Procedimento

Lavare e tagliare le zucchine a rondelle spesse.
In una ciotola mescolare le uova con la ricotta, il latte, il sale, il pecorino e una spolverata di noce moscata.
Amalgamare bene. Il composto deve risultare abbastanza liquido.
Imburrare e cospargere di pangrattato una pirofila dai bordi alti.
Alternare uno strato di zucchine con una di composto, fino ad esaurimento di entrambi.
Cospargere la superficie con del pangrattato e qualche fiocchetto di burro.




















Passare in forno a 180° per 45 minuti o comunque fino a che non è ben dorato sulla superficie.
Far intiepidire e servire.





















Buon appetito!


4 commenti:

  1. ma dai..guarda che è bello così:rustico,verace!ottimo davvero..poi vogliamo parlare della doratura?mmmm.che fame!bacione

    RispondiElimina
  2. E' vero che è bello quello che piace e a me piace tanto questo sformato, brava!

    RispondiElimina