martedì 29 ottobre 2013

Mummie di wurstel e pasta sfoglia



"Jack e Annie sono nella casetta sull’albero, intorno a loro ci sono diversi libri, due dei quali, quello sui dinosauri e sui castelli, li hanno trasportati nell’epoca in cui sono ambientati, permettendo loro di vivere emozionanti avventure. Improvvisamente vedono il libro sull’Egitto, con il segnalibro posto in una pagina in cui è riprodotta l’immagine di una piramide, di un corteo, di un carro e di un gatto nero.
Ma ecco il gatto nero è lì, ai piedi dell’albero, ed è proprio il gatto nero con il collare d’oro dell’immagine! Improvvisamente un vento impetuoso scuote la casetta e la fa girare vorticosamente: inizia una nuova avventura. Seguendo il gattonero i due ragazzini entrano nella piramide, dove immediatamente percepiscono un’atmosfera piena di mistero e di magia... Qui incontreranno la regina-fantasma Hutepi, che chiede il loro aiuto per trovare il Libro dei Morti in cui sono conservate le formule magiche necessarie per passare nell’Oltretomba. Aiutare la regina non è facile, il posto è pieno di fascino ma fa anche paura con quegli strani cigolii, le torce che si spengono, i rumori che riecheggiano lontano, i corridoi che fanno confondere.."

(Mary Pope Osborne, Una mattina fra mummie, faraoni e piramidi, La magica casa  sull'alrnero n°3)


...e ogni tanto un lamento, un cigolio e...all'improvviso il corridoio fu invaso da delle mummie, fasciate nelle loro bende, che con loro incedere lento sembravano in processione.
E dietro a quelle bende si intravvedeva la pelle putrefatta, occhi incavati e un odore nauseabondo da prendere lo stomaco.
Ma le mummie che vi rpesento io....non sono poi così ripugnanti al gusto!















Ingredienti
(per 8 mummie)

8 wurstel piccoli
1/2 rotolo di pasta sfoglia fresca

per accompagnare

ketchup


Procedimento

Stendere la pasta sfoglia in uno strato sottile e tagliare delle striscioline lunge e strette.
Avvolgere le strisce intorno al wurstel, ella parte alta come per circondare il capo e l'altra più in basso, lasciando una parte scoperta.
























Mettere su una teglia coperta dic arta forno e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa.
Servire con il "sangue" ketchup.
Buon divertimento e...buon appetito!





4 commenti:

  1. ciao ti ho scoperta per caso e ne sono felice perchè le tue ricette sono golosissime quindi hai conquistato una nuova fans
    se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto
    a presto elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuta alla mia tavola!
      Passerò presto a trovarti...
      Giuli

      Elimina