giovedì 18 giugno 2015

Polpette di legumi


Mia nonna, per ogni cosa che accadeva, per ogni cosa di cui la informavi che avresti fatto, poteva essere una cosa potenzialmente pericolosa tipo trekking in montagna o anche che ti era venuto un semplice raffreddore per cui starnutivi rumorosamente, lei si raccomandava di stare attenta e concludeva sempre con....."che una volta uno...c'è morto!". 
Beh....io oggi vi posso assicurare di una cosa: di polpette non c'è mai morto nessuno!
Tanto meno di polpette di legumi!









Ingredienti
(per due persone)


per le polpette di ceci

100 gr ceci cotti
40 gr parmigiano grattugiato
40 gr pecorino stagionato
50 gr pangrattato
q.b. sale
q.b. curcuma


per le polpette di lenticchie

100 gr lenticchie cotte
40 gr parmigiano grattugiato40 gr pecorino stagionato
50 gr pangrattato  + quello per impanarle
q.b. paprica dolce
q.b. sale

 
per le polpette di fagioli 


100 gr fagioli neri cotti
40 gr parmigiano grattugiato
40 gr pecorino stagionato
50 gr pangrattato + quello per impanarle
40 gr papata lessa
q.b. sale
q.b. semi di papavero


per la salsa piccante

200 gr salsa di pomodoro
1 peperoncino
30 gr porro
q.b. olio evo
q.b. sale




 Procedimento

Per cominciare ho reso a purea i legumi. Mi sono aiutata con un mixer ad immersione. Per le polpette ai fagioli ho tritato anche la patata.
Ho messo i tre composti in tre ciotole e ho aggiunto gli altri ingredienti.
Per le polpette ai ceci, il parmigiano grattugiato, metà per pecorino grattugiato e metà a tocchetti piccoli, un cucchiaio di curcuma e un pizzico si sale. 
Per le polpette alle lenticchie il parmigiano grattugiato, metà per pecorino grattugiato e metà a tocchetti piccoli, un cucchiaino di paprica dolce e un pizzico si sale.
Per le polpette ai fagioli il parmigiano grattugiato, metà per pecorino grattugiato e metà a tocchetti piccoli, un cucchiaio di semi di papavero e un pizzico si sale.
Ho amalgamato il tutto e poi con le mani inomidite di acqua fredda ho dato all'impasto la forma desiderata. 
Ho passato le polpette alle lenticchie e quelle ai fagioli in un po' di pagrattato. Quelle ai ceci no.
Le ho conservate in frigo fino al momento di cucinarle.
Ho preparato la salsa piccante mettendo in un pentolino antiaderente il porro tagliato sottile con un cucchiaio di olio evo. L'ho fatto imbiondire poi ho aggiunto la salsa di pomodoro, il peperoncino tagliato a pezzetti e un pizzico di sale. Ho cotto la salsa per 12 minuti. Poi con il mixer ad immersione ho amalgamato il tutto. L'ho tenuta da parte. E' buona sia calda che fredda.
Le ho cotte in forno caldo a 200° per 12/15 minuti, giusto il tempo di dorarsi leggermente fuori e sciugliersi il formaggio dentro. 
Le ho servite calde accompagnate dalla salsa piccante.
Buon appetito!

  




 



























Vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette? Seguimi.....mi trovi qui:


Blogger

Bloglovin

Google

Facebook

Pinterest




4 commenti:

  1. ottimo piatto grazie per la ricetta e per l'idea brillante che hai condiviso,felice sera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e te...per essere passata da queste parti!!!

      Elimina
  2. ahaha mia nonna mi diceva sempre di stare attenta, senza il morto, ma credo sia una raccomandazione solita di mamme e nonne, è proprio insita in noi donne, io ora lo dico a mio marito e a volte anche a mia madre, mi sa che mi sto nonnizzando anche io!!! ahahaha
    Comunque queste polpette ti son venute proprio bene, belle sode....

    RispondiElimina